• mercoledì , 19 settembre 2018

Il caffè appena svegli? Meglio aspettare

Il-caffe-appena-svegli-meglio-aspettare
Tutti, o quasi tutti, vivono nella convinzione che il primo caffè della mattina, quello che si sorseggia appena svegli, ancora ad occhi socchiusi e prima ancora di lavarsi la faccia, sia il caffè più importante della giornata senza il quale sarebbe difficile, se non addirittura impossibile, mettere in moto le normali attività mentali e fisiche. Quanto segue, però (e purtroppo!), ha il dovere di sfatare questo errato mito. Ebbene sì! E’ decisamente errato supporre che la caffeina contenuta nel primo caffè mattutino abbia il potere di preparare al meglio ognuno di noi ad affrontare la giornata poiché i reali effetti risultano essere tutt’altro che produttivi sul nostro organismo. Studi scientifici dimostrano infatti che bere caffè appena svegli diminuisce drasticamente l’effetto tipico della caffeina poichè provoca una tolleranza così forte nei confronti della sostanza che a lungo andare lo nullifica quasi del tutto.

Inutile restare sorpresi. La spiegazione a tale fenomeno infatti è molto più semplice di quanto si pensi ed è contenuta in una parola: il cortisolo. Conosciuto comunemente come “l’ormone dello stress”, il cortisolo viene rilasciato in grandi quantità dal nostro organismo la mattina per attivare le funzioni corporee e, in dosi minime durante la sera provocando la ben nota sensazione di sonno. Bere dunque caffè di prima mattina quando il cortisolo è al suo massimo livello ne inibisce prima di tutto la produzione, quindi il suo potere risvegliante, e in secondo luogo genera la suddetta tolleranza alla caffeina, ovvero, la diminuzione dei suoi effetti positivi sull’ organismo. Sarebbe opportuno e sensato allora bere il primo caffè della giornata tra le 10:00 e le 12:00 cioè nella fascia oraria in cui la produzione di cortisolo diminuisce e non può interferire con la caffeina, ma fino a quel momento è meglio evitare perchè l’unica conseguenza sarà solo quella di farci sentire più stanchi.

Basta un piccolo sforzo di riorganizzazione delle priorità mattutine e il gioco è fatto! E così sarà anche più piacevole lavarsi, vestirsi e prepararsi la mattina sapendo che alla fine potremmo concederci un bel caffè prima di partire alla carica. Tanto si sa che la nostra moka, le nostre capsule, le nostre cialde, il nostro caffè americano e persino il caffè espresso del bar saranno sempre lì, al solito posto, ad aspettarci come ogni mattina anche se gli concediamo le nostre attenzioni un pochino più tardi.
Provare per credere…

Articoli che potrebbero interessarti